Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Pesca: chiesto stato di calamità per settore in Sicilia

12/04/2012

"Servono interventi urgenti a sostegno della marineria siciliana che in questo momento registra una stato di gravissima crisi del settore che ha messo in ginocchio l'industria ittica e la pesca nelle nostre coste. Oltre alle restrizioni imposte dall'Unione Europea a colpire il settore e' arrivato anche il caro gasolio e le difficolta' di accesso al credito. La Regione sta penalizzando il settore". Cosi' si esprime in un comunicato Salvino Caputo (Pdl), presidente della commissione Attivita' produttive dell'Ars che ha presentato un ordine del giorno per chiedere lo stato di calamita' naturale per la pesca in Sicilia. Caputo, che ha incontrato le marinerie di alcune zone dell'isola, aggiunge: "La pesca rappresenta un settore produttivo che ha la sua tradizione ed e' vitale per la nostra economia. Occorrono misure straordinarie e di agevolazioni in modo da avviare il rilancio e soprattutto evitare la perdita dei fondi comunitari destinati al settore della pesca".