Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Giuseppe Giannone nuovo presidente della Sac di Catania

07/09/2012

 

L'imprenditore modicano Giuseppe Giannone è il nuovo presidente della Sac di Catania, la società che gestisce l'aeroporto Fontanarossa. Lo ha nominato l'assemblea dei soci al posto di Gaetano Mancini. Rinnovato anche il direttivo. Domenico Torrisi è il nuovo amministratore delegato; gli altri tre componenti  sono Alfio Pagliaro segretario generale della Camera di Commercio di Catania, Giuseppe Consoli acnh'egli espresso dalla Camcom etnea e Giovanni Mazzone  rappresentante della provincia di Siracusa. La nomina di Giannone è stata salutata con soddisfazione unanime da parte del mondo politico, imprenditoriale e sociale ibleo.

Il presidente di PMI Ragusa Roberto Biscotto afferma: “Con la nomina di Giannone si aprono nuove prospettive non solo per il futuro dell'aeroporto di Catania ma soprattutto per il destino dell'aeroporto di Comiso. Siamo certi che l'apporto di una figura come quella di Giannone, figura di spicco del mondo imprenditoriale ibleo, sarà fondamentale per lo sviluppo del trasporto aereo nella Sicilia sud orientale con tutte le conseguenze che, come ricaduta, si avranno per lo sviluppo economico del nostro territorio. Al neo presidente della Sac va il nostro più sincero augurio di buon lavoro unitamente all'auspicio che presto possano essere raggiunti quei traguardi che, nella fattispecie dell'aeroporto di Comiso, si stanno inseguendo già da troppo tempo”.

"Una personalità di alto profilo morale che contribuirà certamente a riequilibrare le linee strategiche di valorizzazione del sistema aeroportuale della Sicilia sud-orientale attraverso il riconoscimento dell'aeroporto di Comiso come infrastruttura fondamentale a tal scopo": è la dichiarazione dell'on. Pippo Digiacomo il quale aggiunge: "Sono certo del contributo che Giannone riuscirà a dare nella gestione di uno degli aeroporti più importanti d'Europa e nella crescita di quello che diventerà il polo aeroportuale più virtuoso dell'area del Mediterraneo".  

"Con questa elezione - sottolinea il presidente della Camera di Commercio di Ragusa Sandro Gambuzza - finalmente la società di gestione dell'aeroporto di Catania può tornare ad essere regolarmente amministrata da un consiglio legittimato ed in carica, che è chiamato a sfide importanti e ad un impegno di particolare rilevanza. Al centro della nuova progettualità di Catania una rinnovata attenzione per l'aeroporto di Comiso, la cui piena attivazione - conclude Gambuzza - dipende anche dallo sforzo e dal lavoro che la Sac può responsabilmente portare avanti".