Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Beni culturali: Sgarlata, in Sicilia poco produttivi per degrado

05/09/2013

"In Sicilia siamo ancora indietro nella gestione dei beni culturali. Mentre il resto d'Europa puo' pensare a gestire in modo produttivo il patrimonio artistico, noi in Sicilia ci troviamo imbrigliati nelle maglie del restauro di monumenti che si trovano in stato di totale abbandono e necessitano di un urgente intervento conservativo". Lo afferma l'assessore regionale ai Beni culturali Maria Rita Sgarlata. "Ci troviamo inoltre di fronte ad un modello elefantiaco di gestione dei beni culturali -ha proseguito- La principale preoccupazione dell'assessorato sara' di cercare di agganciare gli assi delle risorse comunitarie per superare questo ostacolo. E' la sfida del governo Crocetta". Sgarlata ha annunciato una conferenza stampa nella quale sara' presentato il bilancio dei primi cento giorni di governo.