Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Crisi: Crif, domanda mutui famiglie +4,1% ad agosto

09/09/2013

Cresce anche ad agosto la domanda di mutui delle famiglie italiane. Dopo aver rilevato a luglio il primo segno positivo da due anni e mezzo, l'analisi del Crif registra per il mese scorso un incremento del 4,1% rispetto ad agosto 2012. Dall'indagine risulta anche che l'importo medio richiesto ad agosto e' stato pari a 126.167 euro, confermando una sostanziale stabilita' rispetto ai dati rilevati nei 7 mesi precedenti, mentre nell'aggregato dei primi 8 mesi dell'anno e' risultato essere pari a 127.779 euro contro i 131.746 euro dei primi 8 mesi del 2012.

Per quanto riguarda la durata dei mutui richiesti, invece, la classe compresa tra i 25 e i 30 anni continua a essere la preferita dagli italiani (28,4% del totale), anche se in calo di 2 punti percentuali rispetto al corrispondente periodo del 2012. Relativamente all'eta' dei richiedenti, la fascia tra i 35 e i 44 anni e' quella prevalente, con una quota del 34,1%, seguita da quella tra i 25 e i 34 anni (29,1%). 
      "La contrazione nei volumi di richieste rimane ancora molto pesante se confrontata con il dato registrato nei primi 8 mesi degli anni scorsi ma la dinamica negativa si sta progressivamente attenuando, lasciando intravvedere qualche timido segnale di ripresa. Piuttosto, il dato positivo rilevato sia a luglio sia ad agosto colpisce in quanto anche nel primo semestre del 2013 la domanda si era confermata essere decisamente debole e selettiva, scontando la perdurante fragilita' del quadro congiunturale", commenta Simone Capecchi, Direttore Sales & Marketing di Crif.