Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Bancomat addio, presto si preleverà con il Qr Code

08/07/2015

Il tradizionale bancomat è ormai prossimo alla definitiva sparizione. Presto dunque si potrà dire addio al tradizionale sistema di prelevamento spesso soggetto a rischi di furto e di malaugurate clonazioni: i prelievi di denaro potranno essere effettuati con una foto, grazie al QR Code.
 
Sfruttando il QR Code si potranno prelevare contanti presso gli sportelli ATM soltanto inquadrando il codice con il dispositivo abilitato, senza bisogno di nessuna carta. 
 
In pratica, il “prelievo smart” funzionerà con una prenotazione del credito, collegandosi direttamente dal telefono o dal tablet all’applicazione di mobile banking e prenotando la somma da prelevare. Quindi, raggiunto lo sportello bancomat, si dovrà semplicemente scegliere sullo schermo la funzione apposita e una volta apparso il QR Code, inquadrandolo con il proprio dispositivo questo effettuerà il riconoscimento autorizzando l’erogazione del denaro in pochissimi secondi. In Italia il servizio sarà presto disponibile presso il gruppo Unicredit e su dispositivi iOS, Android e Windows Phone.
 
Primo ed evidente vantaggio è quello di effettuare prelievi sicuri rispetto a quelli tradizionali col bancomat, in quanto non c’è bisogno di carta, per cui l’operazione non può essere clonata e si elimina ogni rischio di furto. La funzione inoltre può essere attivata o disattivata in base alle personali esigenze e, una volta resa disponibile, l’applicazione indica anche qual è lo sportello Atm più vicino da raggiungere.