Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Turismo: cresce l'interesse degli stranieri nei confronti della Sicilia

09/07/2015

Cresce l'interesse degli stranieri nei confronti della Sicilia. Il dato, confortante per il settore turistico, viene da un'indagine condotta da un sito internazionale di viaggi che mette a confronto migliaia di tariffe per la ricerca di voli e soggiorni low cost. Ad essere attratti sono soprattutto i cittadini del nord Europa. 

Lo studio conferma quindi le grandi potenzialità della nostra isola dal punto di vista turistico. Potenzialità purtroppo che non vengono valorizzate a dovere. Nel dettaglio Catania registra un +36% con in testa la Gran Bretagna. Seguono la Svezia e la Germania. Tra le quotazioni in salita anche Ragusa favorita dalla vicinanza dell'aeroporto di Comiso in continua ascesa come numero di passeggeri. 

Tra le isole satelliti della Sicilia, è Pantelleria a registrare il risultato migliore. Il suo piccolo aeroporto è oggetto d’interesse da ogni parte d’Europa, e si aggiudica un +63%, ponendosi in cima per tasso di crescita. La Perla Nera del Mediterraneo registra un dato positivo anche da parte dell’Italia che aumenta del 23%, al contrario delle altre mete siciliane coperte da traffico aereo.
 
Tra le più penalizzate a livello nazionale vi è Lampedusa, che continua tuttavia ad attrarre attenzione all’estero. Ecco che, tra gli altri, la Gran Bretagna si aggiudica il punto più alto della classifica, con un +318%. Complessivamente, l’isola più a sud d’Italia riscontra da parte dei paesi europei un incremento del 31%.
 
Per la Sicilia, un dato complessivo che supera, nell’anno dell’Expo, anche i rilievi nazionali, secondo cui la crescita delle ricerche dei paesi europei verso l’Italia è del 31%, contro il 35% dell’isola.