Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Credito, Bernardo: Confidi minori per Pmi e professionisti

21/02/2017

“Le cooperative fidi e i consorzi fidi rappresentano un valido strumento su cui puntare per finanziare le micro, piccole e medie imprese. E’ necessario valorizzare lo strumento della garanzia mutualistica. Dopo l’approvazione della legge 150/2016 di riforma del sistema dei confidi, auspico un’accelerazione da parte del Governo per l’emanazione dei decreti attuativi, in modo da favorire un migliore accesso al credito per le Pmi e i liberi professionisti. I confidi minori sono un attore rilevante del sistema di finanziamento alle Pmi, che rappresentano le fondamenta su cui si poggia il sistema industriale italiano”.
 
Ad affermarlo, e’ l’on. Maurizio Bernardo, presidente della Commissione Finanze della Camera, aprendo, nella sala “Aldo Moro” i lavori di presentazione del primo Osservatorio sui Confidi ex art. 112 del Testo unico bancario – Prospettive per il Paese e le pmi”, promosso da Asso112 – Associazione confidi italiani, nata per sostenere le ragioni dei piccoli e medi confidi in supporto alle Pmi e ai professionisti.
 
“La territorialita’ e l’attivita’ capillare dei confidi 112 siano valorizzate attraverso un maggior riconoscimento del ruolo di attore nel finanziamento delle micro piccole medie imprese attraverso provvedimenti specifici, che prendano in considerazione le peculiarità dei confidi 112, che cooperative e consorzi con finalita’ prettamente mutualistica, molto differente dai Confidi 106 che stanno divenendo vere e proprie “finanziarie”, ha dichiarato Donatella Visconti, presidente Asso112.
 
“Per la stabilita’ e la vigilanza del sistema finanziario e’ un passo importante per riordinare realta’ distribuite in modo capillare in tutto il Paese. I confidi che non raggiungono i requisiti per divenire vigilati ex art. 106 saranno sottoposti alla regolazione definita dal nascituro Organismo di Tenuta dell’Elenco dei Confidi ex art. 112-bis”, ha aggiunto Domenico Siclari, responsabile Affari legislativi e parlamentari in materia creditizia e finanziaria del MEF e Coordinatore del Comitato Scientifico di Asso112, illustrando i passaggi legislativi che hanno portato alla riforma dei confidi 112.