Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Sicilia, aiuti per l’area di crisi industriale

08/03/2019

È stata pubblicata la circolare che avvia la selezione di iniziative imprenditoriali nei territori dei comuni della Regione Siciliana riconosciuti quali aree di crisi industriale non complessa ai sensi del decreto direttoriale 19 dicembre 2016.
 
Le risorse finanziarie disponibili ai fini della concessione delle agevolazioni ammontano complessivamente a 15.565.686,80 euro e sono a valere sulle risorse del PON “Imprese e competitività” 2014-2020 FESR Asse III, sul regime di aiuto di cui alla legge n. 181/1989 e sul cofinanziamento della Regione Siciliana.
 
L’avviso di selezione e gli aiuti alle aree di crisi in Sicilia sono adottati sulla base dell’Accordo di programma sottoscritto dal MiSE, da Invitalia e dalla Regione Siciliana il 16 maggio 2018 per sostenere programmi di investimento per rilanciare le attività imprenditoriali e salvaguardare i livelli occupazionali. Le iniziative imprenditoriali devono prevedere la realizzazione di investimenti in impianti produttivi, in misure per la tutela ambientale, in innovazione dell’organizzazione, in programmi occupazionali tesi all’incremento del numero di addetti alla produzione. I programmi di investimento non dovranno essere inferiori a 1.500.000 euro.
 
Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate ad Invitalia secondo le modalità illustrate nella sezione dedicata alla legge n. 181/1989 del sito www.invitalia.it a partire dalle ore 12.00 del 3 maggio 2019 e fino alle ore 12 del 2 luglio 2019.
 
Fonte: Mise