Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Agricoltura: sbloccati i fondi per i PSR di Sardegna e Sicilia.

30/05/2011

"Spero che questi pagamenti vengano interpretati dalle Regioni come un primo segnale di quella accelerazione delle procedure di cui abbiamo discusso anche nel tavolo di confronto" con gli assessori regionali, tenutosi lo scorso 25 maggio presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Questo il commento del ministro Saverio Romano, in merito ai pagamenti effettuati sulle misure "Agroambiente" e "Indennità Compensativa", nell'ambito dei Piani di Sviluppo Rurale delle Regioni Sardegna e Sicilia.

Il Gruppo  Permanente di Lavoro istituito dalla SIN, la società che gestisce e sviluppa il Sistema Informativo Agricolo Nazionale, quale supporto delle competenze istituzionali del comparto agricolo, agroalimentare, forestale e della pesca, ha infatti reso disponibili, il 13 maggio scorso, le procedure con le quali sono stati eseguiti i seguenti pagamenti:

  • 4.484.273 euro alla Regione Sardegna, per 1.570 aziende
  • 11.029.945 euro alla Regione Sicilia, per 1.998 aziende.

Inoltre, a partire da ieri, le due Regioni possono eseguire le operazioni per l'autorizzazione dei seguenti pagamenti, nell'ambito delle citate misure:

  • 6.162.203 euro per 2.715 aziende sarde;
  • 11.826.610 euro per 2.774 aziende siciliane.

"Credo fermamente nella necessità di un politica di concertazione con le Regioni, finalizzata alla costruzione di una politica agricola unitaria nel rispetto delle reciproche funzioni e competenze", il commento del ministro sull'esito del tavolo di confronto con i rappresentati regionali.


Nunzio Ciarcià