Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Vino, incontri tra buyer cinesi e aziende siciliane.

14/07/2011

E' entrata nel vivo ieri, con la prima serie di incontri tra i buyers cinesi e le aziende vitivinicole siciliane, la missione commerciale di operatori di Hong Kong sul vino e Prodotti Enogastronomici siciliani, promossa con la partnership tra l'Hong Kong Trade Development Council e l'Istituto regionale vite e vino della Regione siciliana. Ieri, nella bella cornice dello storico palazzo del Centrale Palace Hotel di Palermo si e' tenuto il primo degli incontri commerciali della missione organizzata dall'Hong Kong Trade Development Council - l'ente legale per la promozione del commercio estero di Hong Kong - che, iniziata ieri, si concludera' martedi' 19 luglio. "C'e' molto interesse - ha spiegato Chung Yen Tang, capo delegazione e presidente della Hong Kong Exporters' Association - da parte dell'opinione pubblica cinese per tutto quello che riguarda il made in Italy. E' questo un paese straordinario, e proprio nella Sicilia abbiamo individuato una regione produttiva capace di offrire prodotti enogastronomici unici e capaci di parlare di un territorio e di uno stile di vita, per noi, di grande appeal". Grazie al Piano di internazionalizzazione deciso e coordinato dall'Irvv, alle aziende vitivinicole si presenta una nuova e concreta occasione di dialogo e confronto con importatori e company di un mercato strategico del sud-est asiatico e in forte espansione.

Agli operatori asiatici verra' messa in evidenza l'importanza che il territorio e la cultura hanno nel generare un prodotto di qualita': la grandezza enologica raggiunta dall'isola si fonda su una forte tradizione produttiva, centrata sul vigneto e sulla grande biodiversita' dei suoi contesti produttivi in grado di garantire vini di alta qualita' e di ogni tipologia.

"L'Asia si avvicina alla Sicilia - spiega Dario Cartabellotta, direttore generale dell'Irvv - e le aziende siciliane hanno le carte in regola per far fruttare in nuove opportunita' commerciali questa grande occasione. Sono sicuro che le cantine siciliane sapranno cogliere al meglio l'onda lunga del trend di crescita registrato dai vini mediterranei sui mercati esteri". Gli operatori domani si sposteranno a Trapani, il 15 saranno a Menfi, il 16 a Vittoria ed il 17 luglio sull'Etna.


Nunzio Ciarcià