Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Emergenza Libica: Il Consiglio dei Ministri stanzia 10mln per Trapani

01/04/2011

Dieci milioni di euro saranno destinati alla provincia di Trapani nell’ambito del finanziamento degli interventi per la gestione della crisi Libica. Questo è quanto deciso dal Consiglio dei Ministri, riunitosi stamani a palazzo Chigi.

“Dopo la parziale riapertura dell’aeroporto di Birgi al traffico civile – dice il senatore Antonio d’Ali’ – e’ l’ennesimo segnale di attenzione del Governo per il territorio della provincia di Trapani e per i disagi subiti in questi giorni a causa della crisi Libica”.

“La decisione del Consiglio dei Ministri di stanziare 10 milioni di euro nel territorio trapanese, nell’ambito del finanziamento degli interventi per la gestione della crisi libica e’ un giusto riconoscimento a fronte dei danni economici subiti dal territorio dopo la chiusura ai voli civili dell’aeroporto di Birgi”.

“E un secondo successo che otteniamo dopo la riapertura dello scalo a 18 tratte - spiega Girolamo Turano Presidente della Provincia di Trapani - che se da un lato dimostra quanto siano state giuste le nostre istanze, dall’altro da’ prova della sensibilità del Governo Nazionale dinnanzi alle pesanti tematiche che abbiamo saputo sollevare”.

“Ringraziamo il Governo – ha concluso Turano – per quanto sta facendo e in modo particolare ringraziamo il senatore Antonio d’Ali’ per l’impegno profuso in questa delicata vertenza che, in parte resta aperta, sino a quando l’aeroporto di Birgi non otterrà la sua piena agibilità per i voli civili”. (ITALPRESS)


Nunzio Ciarcià