Fai di Impresasicilia la tua homepage                     

Anci, un bando per migliorare la raccolta dei rifiuti RAE.

03/10/2011

E' stato pubblicato oggi il Bando per l'ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta che potranno beneficiare di uno speciale programma di finanziamento, il 'Fondo 5 Euro/tonnellata premiata', che l'Associazione dei Comuni Italiani insieme al Centro di Coordinamento RAEE hanno avviato con lo scopo di migliorare e adeguare la rete dei Centri di raccolta comunali per la raccolta dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE). Lo riferisce, in una nota, l'Anci.

''Questo speciale Fondo - spiega il Vicepresidente dell'ANCI Filippo Bernocchi - e' stato costituito a seguito di una determinazione del Comitato Guida dell'Accordo di Programma fra ANCI e Centro di Coordinamento RAEE con lo scopo di permettere ai Comuni e ai gestori dei servizi di raccolta dei RAEE di disporre di risorse aggiuntive necessarie per realizzare interventi strutturali che diano maggiore efficienza alla rete di raccolta. Come sistema dei Comuni, insieme ai Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, ci stiamo impegnando per mettere il sistema nelle migliori condizioni tecniche e infrastrutturali, tant'e' che gia' nel 2010 e' stato centrato l'obbiettivo UE dei 4 chilogrammi di RAEE per abitante avviati a recupero.

Attendiamo ora le risposte istituzionali, soprattutto in termini di precisazioni e chiarimenti su alcuni passaggi delle norme tecniche di settore poco chiari, senza i quali si rischia di compromettere la possibilita' di ulteriori avanzamenti''.

''L'importo complessivo disponibile per i contributi di questa prima edizione del Bando ammonta a circa 380 mila euro suddivisi su due Misure - riferisce Danilo Bonato, Presidente del Centro di Coordinamento RAEE - Tali risorse sono state messe a disposizione dai Sistemi Collettivi dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche che dal 1 luglio 2010 contribuiscono annualmente ad alimentare il Fondo con 5 Euro per ogni tonnellata di RAEE ritirata dai Centri di Raccolta iscritti al CdC RAEE che rientri in determinati parametri di efficienza''.

''Auspico - conclude Bonato - che gli interventi che si potranno effettuare con questa somma messa a disposizione aiutino ad aumentare l'efficienza delle operazioni svolte presso i Centri di Raccolta''.

La scadenza del Bando e' stata fissata al 15/11/2011; possono presentare domanda unicamente i Sottoscrittori dell'Accordo di Programma ANCI - CdC RAEE. La documentazione e la modulistica del Bando sono disponibili sul sito di Ancitel Energia e Ambiente, di ANCI e del Centro di Coordinamento RAEE. (Asca)


Nunzio Ciarcià